Reportage / Foto / Ritratti

Basso e Alto Dolpo, Nepal


Tre passi oltre i cinquemila metri di quota e altri due oltre i quattromila……

…una strenua avventura affrontata con la consapevolezza che il tutto, compresi i disagi, le difficoltà i timori e gli scoramenti, è parte inseparabile della bellezza primordiale nella quale si vive questa irripetibile esperienza che rende forti, determinati e predisposti a cogliere di ogni situazione la parte esaltante, magica, unica e, malgrado tutto, divertente….
un trekking di ventisei giorni, una “sinfonia” per soli cuore, testa e….piedi” composta giorno, dopo giorno sul tema del “camminare”.

“CAMMINARE A MEZZO TRA TERRA E CIELO, CAMMINARE CON LE GAMBE PESANTI MA CON IL CUORE LEGGERO CALPESTANDO LE CRESTE PIU’ALTE DELLE MONTAGNE, SEGUENDO IL FLUSSO DELLE EMOZIONI, LO SGUARDO RIVOLTO ALLE CIME CHE TI CIRCONDANO, LE CIME CHE AVREMMO RAGGIUNTO IL GIORNO DOPO E IL GIORNO DOPO ANCORA, E OLTRE L’ORIZZONTE IMMENSO VERSO IL QUALE VOLAVA LA FANTASIA RENDENDO PIU’ LIEVE LA GRANDE FATICA”

 





Recenti reportage